giovedì 10 ottobre 2013

Babyloss


Il 15 ottobre è la giornata mondiale del babyloss, una giornata in cui tutto il globo sarà attraversato da un'onda di luce. La giornata per ricordare al mondo che esistono, e sono esistiti i bimbi meteora, i bimbi come Alby.

In diverse città italiane alle 19 verranno accese delle candele ad illuminare il loro ricordo. Io non parteciperò a uno dei raduni, ma accenderò per il mio amore piccolo un po' di candele, quelle che mi sono state regalate, e quelle che ho comprato... Ovunque voi siate, il 15 ottobre,  accendetene una alle 19. In questo modo anche voi contribuirete a "non scordare". La stessa cosa verrà fatta in tutto il mondo alle 19 locali, così,  per tutto il giorno, la Terra sarà attraversata da un'onda di luce che si propagherà in ogni nazione a seconda del fuso orario.

Mi sembra un gesto carico d'amore. Il 15 ottobre sarà quasi un anno per noi. Io non vedo l'ora che passi questo mese... lo ammetto, non vedo proprio l'ora. Anche se so che una volta passato il 25, ricontinuerò a contare e a pensare "un anno fa..."

Una delle mie amiche incinte ha partorito, siamo andati a trovarla e non ho avuto alcun problema a guardare quel bimbetto...indice del fatto che piano piano ho superato tutte le paure. Non l'ho voluto prendere in braccio, e lei un po' c'è rimasta male, non le ho detto il motivo.

Il fatto è che sento ancora addosso il corpo di mio figlio, ricordo perfettamente il suo peso su di me, quell'unico abbraccio. Ed ho paura di scordarlo, di rimuoverlo prendendo in braccio un altro neonato.
E per questo non sono ancora pronta. 

Forse non ci si abituerà mai a questa condizione di assenza.
Forse ad alcuni sembrerà anche sciocco accendere una candela, ma credo sia da sciocchi pensare che questi bimbi meteora non siano esistiti.







18 commenti:

  1. Sei fantastica. Ti seguo sempre in silenzio, ma stavolta volevo proprio dirtelo..ti auguro di ricevere presto tutto ciò che desideri, un forte abbraccio

    RispondiElimina
  2. Concordo con Chiara e stasera alle 19 accenderò la mia piccola candela. Ti abbraccio Silvia, forte forte!

    RispondiElimina
  3. Il 15 Ottobre alle 19, io sarò a casa mia ad accendere candele. Il calore delle fiamme arriverà sicuramente in cielo, il nostro affetto trascenderà e loro, i piccoli mai nati, i nostri cari nel cielo..lo sentiranno, ma ci vedranno anche ...amarli ancora e per sempre. Un Abbraccio Silvia...ti leggo sempre, ma a volte le parole per te mi sembrano piccole piccole!


    RispondiElimina
  4. Ti seguo in silenzio con molta ammirazione.
    Un abbraccio e sicuramente accenderò una candela
    Claudia (mamma di una piccola meteora anche se non persa come te alla fine)

    RispondiElimina
  5. Stringerò forte col pensiero Te e questi bimbi.
    Un abbraccio grande grande.

    RispondiElimina
  6. Silvia ho pianto leggendo l'amore nel raccontare quel tuo ricordo. E mi viene spontaneo stringerti forte forte. Accendero' una candela e vi pensero'
    Giga abbracci
    Elisa

    RispondiElimina
  7. Sarà una giornata speciale, come lo sono le mamme di tutti questi bimbi 'splendenti'

    RispondiElimina
  8. Sono giorni in cui più di una amica di blog sta vivendo questo dramma...
    Distacchi e addi
    laddove ci si aspettava gioie e progetti...
    Mi fà così male sentire il dolore altrui
    mentre in me c'è così tanta vita...
    Martedì sera ci sarà anche la mia candela accesa

    RispondiElimina
  9. Dolce Silvia. Martedì la mia candela sul davanzale sarà per Albi. Un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Il 15 ottobre alle 19 ci sarà anche la mia candela accesa per Alby e per tutti gli altri angeli.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  11. Sono la mamma di una bimba meteora volata via in luglio. Parteciperò all'onda di luce tentando di illuminare la presenza della mia bimba e di tutti i bimbi come lei.

    RispondiElimina
  12. Grazie per la condivisione
    Angelina Mamma di Paolo

    RispondiElimina
  13. Ciao Silvia. Stamattina una mia amica mia ha invitata a leggere il tuo Blog...l ho fatto ora, con le lacrime agli occhi e tanta voglia di abbracciarti. Le tue parole sono cariche di speranza e di forza, ed io ti auguro che un giorno tu possa sorridere di nuovo, con la.benedizione di Alby. Quello che hai vissuto non si dimentica, ma tu avrai la forza per conviverci. Martedì accenderò anche io una candela per tutti i bimbi come Alby. Un abbraccio, angela.

    RispondiElimina
  14. Il 15 ottobre ci sarà anche la nostra candelina <3

    RispondiElimina
  15. marianronietta14 ottobre 2013 22:20

    noi Mdn saremo con te Silvia...<3

    RispondiElimina
  16. Anche io accendero' una candela x Alby e per il piccolo che avrei avuto nel 2009

    RispondiElimina
  17. Accesa. Ti stringo. Vi stringo. Non potrai mai dimenticare quell'abbraccio e qualunque neonato benedetto sarà suo fratello.
    Raffaella

    RispondiElimina
  18. Carissima Silvia, non ti conosco ma ti sento così vicina .... ho pianto sai ... leggendo il tuo articolo ... ti è successa una cosa che non dovrebbe capitare mai ... a nessuna mamma in nessuna parte del mondo. Ho la fortuna di non poter comprendere appieno il tuo dolore ma ti sono vicina. non dimenticare mai Alberto, un figlio non si può dimenticare mai ma regalagli presto un fratellino/sorellina perché il suo ricordo viva sempre e perché qualcuno possa ricevere tutto il vostro incommensurabile amore per la vita. ti abbraccio forte forte

    RispondiElimina

E quindi? che ne pensi?